Lo spostamento della curva di offerta

Lo spostamento della curva di offerta è dovuto al variare di altri fattori diversi dal prezzo.

Come abbiamo visto nel post dedicato al modello della domanda e dell’offerta, una variazione del prezzo determina uno spostamento lungo la curva di offerta, mentre una variazione di altri fattori determinano uno spostamento della curva di offerta.

In questo post osserveremo semplicemente come si comporta curva di offerta al variare di altri fattori, tralasciando il resto al post dedicato alla domanda e all’offerta.

Per illustrare lo spostamento della curva di offerta, useremo un semplice esempio, quello della produzione di penne biro.

Esempio di una funzione di offerta di penne biro

Prendiamo in esame la funzione di offerta di un’impresa che produce penne biro, che dunque compra l’inchiostro da inserire nelle penne prodotte.

Indichiamo con pb il prezzo delle penne biro, e con pi il prezzo dell’inchiostro.
qs è la quantità offerta.

La funzione di offerta sarà la seguente:

qs = f(pb, pi)

Questa funzione ci dice che l’offerta varia sia al variare del prezzo delle penne biro, che al variare del prezzo dell’inchiostro (che è usato dall’azienda per produrre le penne).

Ipotizziamo che la funzione di offerta delle penne biro (S)sia la seguente:

Curva Offerta Biro
Curva di offerta penne biro

Notiamo come nel grafico il prezzo dell’inchiostro non sia indicato. Questo perché il prezzo dell’inchiostro è “dentro” la curva di offerta. È uno dei costi di produzione delle penne biro.

Una variazione del prezzo delle penne biro non fa spostare la curva di offerta. La curva rimane lì dov’è, e si ha uno spostamento lungo la curva di offerta.

In altre parole, l’offerta NON cambia. Ciò che cambia è la quantità offerta (come abbiamo già detto nel post relativo alla domanda e all’offerta).

Cosa succede se cambia il prezzo dell’inchiostro?

Un aumento del prezzo dell’inchiostro fa aumentare il costo di produzione delle penne biro.
Viceversa, una riduzione del prezzo dell’inchiostro, fa diminuire il costo di produzione delle penne.

Andiamo a vedere cosa accadrebbe in questi due casi a livello grafico.

Spostamento della curva di offerta: il prezzo dell’inchiostro aumenta

Un aumento del prezzo dell’inchiostro determina un aumento del costo di produzione delle penne biro.

Quindi i produttori saranno disposti a vendere una quantità inferiore di penne biro allo stesso prezzo.

Traduciamo questo graficamente, osservando il grafico qui sotto:

Aumento Prezzo dell'inchiostro
Spostamento della curva di offerta di penne biro ad un aumento del prezzo dell’inchiostro

Come vediamo, se aumenta il prezzo dell’inchiostro la curva di offerta si sposta verso l’alto (da S a S1).

Il prezzo della biro (p*)rimane uguale!

A quel prezzo le imprese offrivano la quantità q.
A seguito dell’aumento del prezzo dell’inchiostro, offriranno una quantità inferiore (q1).

Il prezzo delle penne biro è rimasto uguale. Ciò che è cambiato è che ora alle imprese costa di più produrre le penne biro (dato l’aumento del prezzo dell’inchiostro).

Spostamento della curva di offerta: il prezzo dell’inchiostro diminuisce

Se il prezzo dell’inchiostro diminuisce, il costo di produzione delle penne biro diminuisce.

Quindi possiamo già aspettarci cosa accadrà graficamente.

I produttori saranno disposti a vendere più penne biro allo stesso prezzo.

Osserviamo il grafico per poi commentarlo:

Diminuzione del prezzo dell'inchiostro
Spostamento della curva di offerta di penne biro ad una diminuzione del prezzo dell’inchiostro

La curva di offerta si sposta verso il basso (da S a S2).

Anche qui il prezzo della biro (p*)è rimasto uguale.
Ciò che è cambiato è il prezzo dell’inchiostro (che è diminuito).

Adesso le imprese hanno un costo di produzione delle penne biro inferiore, quindi al prezzo p* sono disposti a vendere più penne biro.

In particolare, prima della riduzione del prezzo dell’inchiostro, le imprese erano disposte a vendere una quantità q di penne biro, al prezzo p*.
Dopo la riduzione del prezzo dell’inchiostro, le imprese sono disposte a vendere una quantità q2 di penne biro.

Domande e risposte sullo spostamento della curva di offerta

Una variazione del prezzo determina uno spostamento della curva di offerta?

No. Quando cambia il prezzo, si ha uno spostamento LUNGO la curva di offerta.

Quando si ha uno spostamento della curva di offerta?

Si verifica quando variano altri fattori (diversi dal prezzo del bene preso in considerazione).
Ad esempio, per un provvedimento dell’amministrazione pubblica (un’imposta), oppure perché il prezzo di una delle materie prime, necessarie a produrre il bene, è aumentato.

Video

Per ulteriori informazioni sull’argomento e sulla microeconomia in generale, potete consultare le seguenti risorse cliccando sui pulsanti relativi:

Testo di riferimento: Microeconomia – Jeffrey M. Perloff

Questo post ti è stato utile?

0 / 5 4.13 Voti: 8

Your page rank:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei uno studente universitario?

Periodo di prova gratuito di 90 giorni

Trascorsi 90 giorni, Amazon Prime a metà prezzo!

49,99€ 24,95 € all'anno
SCOPRI I DETTAGLI
Inizia il periodo di prova attraverso il link di affiliazione qui sopra, soltanto per gli studenti universitari utenti di vincenzoasaro.it
close-link
Torna in alto